Come superare la paura del fallimento: i consigli delle psicologhe 

La paura di fallire è una cosa di cui tutti facciamo esperienza e spesso è anche la causa principale dei nostri fallimenti e dei nostri insuccessi. La paura del fallimento infatti ci blocca nelle azioni e nelle scelte. Ma come molte altre cose della vita la nostra capacità  di gestire l’insuccesso è proprio legata alla scarsa esperienza che abbiamo con esso. Siamo poco allenati a gestire i fallimenti e per questo li temiamo così tanto. E questo ci porta inevitabilmente verso un maggior rischio di non raggiungere ciò che volevamo, di non realizzare ciò che sognavamo.  

Superare la paura di fallire partendo dalla fiducia in se stessi 

Per costruire la fiducia in se stessi non c’è una ricetta valida per tutti. Costruire la fiducia in se stessi richiede tempo e un percorso del tutto personale, in cui l’apporto umano di una guida può essere fondamentale, proprio perché il primo passo è cambiare le proprie costruzioni mentali. La mente ha bisogno di essere direzionata sulle proprie capacità , ma spesso farlo da soli può richiedere lungo tempo, tanta pazienza e soprattutto confrontarsi con tentativi ed errori. 

“¢ Ecco perché intraprendere un percorso con una figura professionale può fornirci gli strumenti giusti per procedere da soli nella giusta direzione. 

“¢ Il secondo passo per costruire una solida fiducia in se stessi e liberarsi dalla paura di sbagliare è accettare che ogni essere umano, in quanto tale, commette degli errori ma che questi non ne diminuiscono il valore. Occorre sapersi perdonare. 

“¢ Il terzo passo è riconoscere le proprie forze e gli obiettivi raggiunti, provando a metterli nero su bianco e rileggerli, come fossero dei promemoria per ricordare alla nostra mente che abbiamo tutte le capacità  per raggiungere i nostri obiettivi.

Consigli per superare la paura del fallimento

“¢ Analizza gli scenari possibili: spesso abbiamo paura del fallimento perché temiamo ciò che non conosciamo. Esercitati a pensare a quali potrebbero essere gli scenari possibili. Inoltre pensare a scenari negativi può essere utile per razionalizzare le paure infondate o trovare nuove possibilità  di crescita.

“¢ Pensa positivo: il pensiero positivo è un esercizio potente da sperimentare ogni giorno per rafforzare fiducia in noi stessi e superare eventuali comportamenti di auto-sabotaggio

“¢ Organizza prima un piano di emergenza: se hai paura di fallire in qualcosa, organizza in anticipo un piano di emergenza che ti faccia sentire protetto e più sereno. 


Vuoi approfondire o parlarne con noi? Contattaci!