Nella ricerca del lavoro il primo consiglio è quello di imparare a conoscere se stessi. Conoscere a fondo i propri obiettivi professionali e personali, i propri punti di forza e di debolezza, ed valutare le proprio conoscenze, capacità  professionali e trasversali. In questo primo momento è importante stabilire quanto più possibile un atteggiamento positivo e obiettivo, senza svalutarsi o avere mancanza di autocritica. Ricordate sempre che nella ricerca del lavoro è molto utile sapersi valorizzare e puntare sui punti di forza che rappresentano il nostro valore

Ricerca del lavoro: candidarsi con criterio

Nella ricerca del lavoro è importante circoscrivere il proprio settore di interesse, cercando di evitare le candidature a tappeto, in copia conforme per tante realtà  diverse senza tenere conto dei propri obiettivi e della compatibilità  con l’azienda e con la posizione. Ogni candidatura deve essere coerente e strutturata sul tipo di posizione. Lo stesso Curriculum Vitae, va considerato come un vero e proprio prodotto da vendere, come il biglietto da visita che ci rappresenta. Per questo andrebbe personalizzato di volta in volta sulla base del tipo di annuncio e valorizzando le competenze che più possono essere prese in considerazione. 


Dove cercare lavoro? 

Una volta fatta luce sui nostri obiettivi e dopo aver scritto un Curriculum Vitae ad hoc, che strumenti possiamo usare per cercare lavoro? 

Annunci di lavoro su siti web, Società  di Ricerca & Selezione del Personale, Agenzie per il lavoro, Network e Social Network, mappature del territorio, per comprendere quali aziende sono presenti nell’area geografica da noi definita. 

Ricordatevi che il 70 % delle posizioni vacanti sono nascoste, in quanto affidare una selezione a delle società  ha un costo notevole per l’azienda. Regola fondamentale è capire qual’ é il canale principale con il quale il mercato cerca il nostro ruolo!

Il ruolo dei social network nella ricerca del lavoro 

Inoltre è fondamentale ottimizzare l’utilizzo di strumenti come Facebook e LinkedIn. Anche in questo caso, così come il curriculum vitae, la propria immagine va costruita con cura: valorizzare le proprie skills, senza falsare la realtà  e scegliendo gruppi a cui aderire per costruire la propria rete di contatti ed accedere più facilmente alle notizie relative alle offerte di lavoro. I Social network, se usati con consapevolezza e intelligenza, rappresentano oggi un valido strumento nella ricerca del lavoro un’opportunità  per valorizzare se stessi. 

Vuoi approfondire o parlarne con noi? Contattaci!