Bologna - Modena - Reggio Emilia

Immagine dell 'articolo - L’importanza dell'amore nella nostra vita

L’importanza dell'amore nella nostra vita

  • CONDIVIDI L'ARTICOLO

L’amore è importante in ogni fase della nostra vita, e la sua presenza è legata alla pienezza, alla realizzazione e alla felicità di ciascuno di noi. L’amore però non va inteso solo un rapporto speciale fra due persone, o verso un unico oggetto d’amore. L’amore non è da intendersi come unico sentimento legato al rapporto di coppia, bensì come sentimento che ci arricchisce in ogni fase della vita. È un sentimento che possiamo (o meglio, che dovremmo) provare per noi stessi e per gli altri e che conosce molte forme diverse: il romanticismo, l’amicizia, l’accettazione, il perdono, sono soltanto alcune facce dell’amore e dei sentimenti che abbracciano la sfera dell’affettività. L’amore è infatti un’esperienza che in forme diverse è presente in ogni fase della nostra vita. Sin dall’inizio è di fatto una componente essenziale per avere relazioni soddisfacenti, famiglie unite e vere amicizie, ed è un sentimento necessario per la nostra salute mentale e per la nostra felicità. Possiamo vederlo osservando piccoli gesti che ogni giorno compiamo nei confronti degli altri senza quasi accorgercene: portiamo un gelato a un amico per trascorrere del tempo con lui, abbracciamo nostro fratello o nostra sorella che hanno avuto una giornata pesante, dedichiamo del tempo ai nostri genitori o ai nostri figli per ascoltare come stanno, ci sdraiamo sul divano con il nostro partner proponendogli un massaggio o delle carezze, ci prendiamo cura degli animali domestici! Questi sono solo alcuni dei comportamenti che ci fanno sentire nello stesso tempo ricchi e appagati interiormente. 



Amare prima di tutto sé stessi 


Amare se stessi significa innanzitutto prestare attenzione alle proprie necessità di vita, accettarsi per ciò che si è e rispettarsi. Non è un esercizio immediato, spesso si tratta di un percorso che richiede tempo, ma è in grado di migliorare anche le nostre relazioni con gli altri. Sforzarci di compiacere gli altri e modificare il nostro modo di essere è un grande sacrificio che può portare infelicità e stress, quindi il primo passo per amare sé stessi è sicuramente accettarsi ed essere semplicemente ciò che si è. Inoltre se prima non ci rispettiamo, se non ci valorizziamo e non siamo onesti con noi stessi, sarà difficile costruire relazioni affettive anche con gli altri. Sia che si tratti di relazioni di coppia o di amicizia. Per costruire relazioni sane e durevoli, dobbiamo per prima cosa avere un rapporto sano con noi stessi, solo così potremo iniziare ad amare gli altri in modo sincero.

Prenditi cura di te stesso

Scrivici per iniziare il tuo percorso

Ultime News

Immagine dell 'articolo - Psicologa a Reggio Emilia: Silvia Fagone Buscimese si racconta

Psicologa a Reggio Emilia: Silvia Fagone Buscimese si racconta

Psicologa a Reggio Emilia, Silvia Fagone...

Leggi tutto
Immagine dell 'articolo - Psicologo in azienda: il supporto di Altrafase

Psicologo in azienda: il supporto di Altrafase

Psicologa in azienda: il benessere del singolo...

Leggi tutto
Immagine dell 'articolo - Ritornare a scuola ai tempi del Covid

Ritornare a scuola ai tempi del Covid

Dopo sei mesi trascorsi con un’autogestione del...

Leggi tutto