Bologna - Modena - Reggio Emilia

Immagine dell 'articolo - I bilanci di fine anno: consigli per una riflessione positiva

I bilanci di fine anno: consigli per una riflessione positiva

  • CONDIVIDI L'ARTICOLO
I bilanci di fine anno sono un appuntamento fisso per molti di noi. La fine dell’anno segna in qualche modo il completamento di un ciclo, di una fase, ed evoca ricordi, confronti, resoconti, considerazioni e appunto, bilanci personali. Solo raramente queste riflessioni si concludono totalmente in positivo, molto più spesso lasciano insoddisfazione e pesi emotivi. Un’occasione in cui contemporaneamente guardiamo al passato e al futuro, pensando agli obiettivi raggiunti, agli investimenti emotivi ed energetici che ci hanno deluso o che non hanno portato i risultati che desideravamo. Tiriamo le somme sui mesi passati, su ciò che abbiamo conquistato e su ciò che è rimasto in sospeso. Se da una parte può sembrare un momento di emozioni contrastanti e non sempre positive, è di fatto importante per fare il punto della situazione e riflettere in maniera profonda, costruttiva e positiva sugli errori che abbiamo commesso o su ciò che ci ha allontanato dagli obiettivi che vogliamo realmente raggiungere. 

Il potere dei bilanci di fine anno 

Dal punto di vista psicologico i bilanci di fine anno sono molto importanti: solo in questo modo, soprattutto se alla base della riflessione ci sono spinte oneste e sincere, è possibile attivare i cambiamenti necessari per il raggiungimento dei nostri obiettivi e del nostro benessere personale. Per trasformare i bilanci di fine anno in un momento di passaggio positivo, può essere utile prendere nota dei momenti difficili affrontati durante l’anno e segnalare per ognuno di essi, l’insegnamento ricevuto. Un esercizio che vi aiuterà a visualizzare le difficoltà come costruttive. Poi, ripensate ai momenti più felici e anche se i mesi trascorsi non sono stati i migliori, cercate di focalizzare i momenti vissuti in modo sereno e felice, o ai traguardi che avete raggiunto. Se preferite mettete tutto nero su bianco, così da visualizzare in maniera ancora più chiara il quadro del vostro ultimo anno. Questo potrà ricordarvi ogni volta che la vita è fatta di difficoltà e di momenti belli. 
 

Obiettivi per il nuovo anno

Una volta fatto il bilancio degli aspetti positivi e negativi degli ultimi mesi e intercettate le cause che hanno ostacolato i nostri desideri, possiamo concentrarci sugli obiettivi da raggiungere durante l’anno nuovo in arrivo. Anche in questo caso, fare una lista può essere molto utile. Cercate soprattutto di mettere nero su bianco obiettivi concreti, realizzabili e misurabili concentrandovi su possibilità e punti di forza. Ricordate sempre che il cambiamento va alimentato sempre con coraggio, positività e determinazione!

Fissa i tuoi obiettivi per il 2020

richiedi il nostro supporto

Ultime News

Immagine dell 'articolo - Psicologa a Reggio Emilia: Silvia Fagone Buscimese si racconta

Psicologa a Reggio Emilia: Silvia Fagone Buscimese si racconta

Psicologa a Reggio Emilia, Silvia Fagone...

Leggi tutto
Immagine dell 'articolo - Psicologo in azienda: il supporto di Altrafase

Psicologo in azienda: il supporto di Altrafase

Psicologa in azienda: il benessere del singolo...

Leggi tutto
Immagine dell 'articolo - Ritornare a scuola ai tempi del Covid

Ritornare a scuola ai tempi del Covid

Dopo sei mesi trascorsi con un’autogestione del...

Leggi tutto