Bologna - Modena - Reggio Emilia

Immagine dell 'articolo - Lavorare in team: vantaggi e regole

Lavorare in team: vantaggi e regole

  • CONDIVIDI L'ARTICOLO

Sempre più aziende hanno modificato o continuano a modificare il proprio assetto organizzativo per ottimizzare competenze e professionalità in un’ottica meno incentrata sulle prestazioni individuali. Il fine è quello di raggiungere e migliorare rendimenti e profitti ed è per questo che lavorare in team è una skill trasversale sempre più richiesta. L’unione delle forze è un concetto che anche in Italia inizia a farsi strada nell’architettura organizzativa delle aziende e dei gruppi di lavoro. Il team è infatti costituito da un gruppo di persone, con competenze e caratteristiche personali diverse che unendo le proprie presentazioni e con le loro interazioni convergono verso il raggiungimento di un obiettivo ben preciso, comune e condiviso.


Che cos’è un team di lavoro



Contrariamente ad una interpretazione semplicistica del team, è importante sottolineare che non può essere considerato tale semplicemente perché formato da un gruppo di individui. Le persone che fanno parte di un team infatti (e affinché questo possa essere definito tale) sono innanzitutto interdipendenti e interagenti in un certo periodo e spazio. Vale a dire, in relazione ad uno spazio fisico dedicato al lavoro e in un tempo definito. Per essere definite “un team” le persone del gruppo devono ovviamente essere coinvolte e impegnate nello svolgimento di compiti specifici, con lo scopo di raggiungere obiettivi definiti e misurabili.


Le condizioni per il successo del team: il clima



Creare un team vincente è il sogno di ogni azienda che punta al successo, ma formare un team di persone iper qualificate potrebbe non bastare, non senza adeguate condizioni che favoriscano il lavoro di gruppo e la forza delle relazioni interpersonali dei membri. Prima fra tutte, l’importanza del clima. Il giusto clima aziendale deve stimolare il senso di fiducia tra le persone del team e il reciproco rispetto, nonché creare un ambiente lavorativo in cui le persone siano a loro agio e si sentano libere di mettersi in gioco senza la paura di venire giudicati.  Quando in un team di lavoro c’è un clima positivo come questo, i vantaggi diventano palpabili: il potenziale di apprendimento delle persone aumenta e consente di vivere errori e fallimenti in modo costruttivo. Allo stesso modo, aiuta le persone del gruppo ad affrontare le situazioni difficili e importanti e a gestire in maniera più fluida i conflitti.



Il team: le regole di base



Il team di lavoro prevede anche prassi, divisione dei ruoli e chiarezza degli obiettivi. Non può esserci infatti, un team senza un leader che si assuma rischi e responsabilità, e che sia in grado di decidere, far decidere e comunicare l’obiettivo. Il leader deve ottenere la comprensione e la condivisione dell’obiettivo all’interno del team in modo che gli obiettivi individuali rientrino all’interno di quello del gruppo di lavoro. Fondamentale inoltre, affinché si stabilisca e si mantenga la coesione del team, è il momento del dibattito fra i membri. L’obiettivo del dibattito è sempre quello di mantenere un punto di vista definito e coerente e fissarlo come corretto e unanimemente condiviso dai membri del team.  La discussione e il dialogo sono altri due aspetti fondamentali affinché si mantenga un team coeso. Ascoltare il punto di vista di tutti nel raggiungimento di un risultato o affrontare una determinata questione a mente aperta con l’intenzione di comprendere i punti di vista altrui e magari di crearne di nuovi, sono momenti di cruciale importanza che non andrebbero mai sottovalutati.




OTTIENI LA FORMAZIONE

PER GESTIRE IL TUO TEAM!

Ultime News

Immagine dell 'articolo - Leadership femminile contro gli stereotipi

Leadership femminile contro gli stereotipi

La leadership al femminile fra abbattimento degli...

Leggi tutto
Immagine dell 'articolo - Disoccupazione e sofferenza emotiva

Disoccupazione e sofferenza emotiva

Disoccupazione e sofferenza emotiva: che...

Leggi tutto
Immagine dell 'articolo - Sei una mamma che lavora? Impara a gestire il carico senza sensi di colpa

Sei una mamma che lavora? Impara a gestire il carico senza sensi di colpa

Essere mamme e lavoratrici tra organizzazione e...

Leggi tutto